Menu
Cerca
English

Scuola di Robotica

Scuola di Robotica

18/03/2015 - Eventi

NAO TOUR Torino 8 aprile 2015: NAO al CSP innovazione nelle ICT

NAO TOUR Torino 8 aprile 2015: NAO al CSP innovazione nelle ICT

Il NAO TOUR italiano continua a Torino l'8 aprile 2015, presso il CSP innovazione nella ICT (14:30 – 17:30) per docenti di scuola secondaria di secondo grado. Ai partecipanti sarà consegnato un Attestato di Partecipazione e sarà fornito gratuitamente il software di programmazione di NAO. Il robot NAO di Aldebaran è un umanoide che può essere impiegato per scopi educazionali, di edutainment, di assistenza e come "robot companion".


L'8 aprile 2015 il CSP innovazione nelle ICT ospita il NAO TOUR 2015.

PER CHI:  per docenti universitari e docenti di scuola secondaria di secondo grado

QUANDO: 8 aprile 12015, dalle 14:30 alle  17:30

DOVE: Presso CSP innovazione nelle ICT, in via Alassio 11/c a Torino

REGISTRAZIONE: è necessaria la registrazione. Per registrarsi: www.campustore.it/nao-tour-2015

ATTESTATO: Ai partecipanti sarà consegnato un Attestato di Partecipazione.

SOFTWARE GRATUITO: ai partecipanti  sarà fornito gratuitamente il software di programmazione di NAO.

 

IL NAO TOUR

Il NAO Tour è una maratona che dura da tre anni, durante i quali il robot NAO viaggia per il mondo presentandosi a studnrti, docenti, perosne interessate, In Italia, il NAO TOUT 2014-2015 ha toccato le città di Genova, Pontedera, Bologna e Catania. Media Direct, con il brand Campustore, è promotrice dell’evento, rivolto in particolare a professori, ricercatori universitari e docenti delle scuole superiori e medie.

NAO rappresenta uno strumento unico per lo studio e la sperimentazione nelle materie scientifiche e osservarlo in azione non può che essere un’inesauribile spinta allo studio e all’approfondimento delle materie tecnico-scientifiche.

Obiettivo del NAO Tour è quello di illustrare, praticamente, come sarà la nostra vita in un domani non troppo lontano, quando ci saranno nelle case dei robot umanoidi. Quale sarà il percorso che porterà questi strumenti nelle nostre abitazioni? Come si possono preparare gli studenti di oggi – che saranno gli ingegneri di domani – ad affrontare le richieste di questo mercato in continua ascesa? La soluzione potrebbe essere NAO.
 

 

IL CSP (http://www.csp.it/)
Nato nel 1998, con sede a Torino, CSP – Innovazione nelle ICT è un organismo di ricerca senza scopo di lucro, che svolge attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, mettendo a disposizione del territorio e delle imprese i risultati concreti della sua attività. Il CSP lavora quindi per la pubblica amministrazione piemontese e svolge attività di trasferimento tecnologico verso le imprese. Il CSP è le persone che a Torino, a Ronco Canavese, a La Morra, a Borgofranco, a Novara e poi a Stoccarda, a Bruxelles e a Buenos Aires hanno lavorato e lavorano in progetti concreti per fare del digitale un’opportunità reale di sviluppo dei territori, soprattutto marginali e rurali, delle scuole, delle imprese. Lavoriamo per portare fuori dai nostri laboratori tecnologici, creati con gli atenei locali, il risultato delle nostre ricerche, per semplificare grazie alle tecnologie la vita e permettere di avere una sempre miglior cura di sé e delle persone che stanno accanto, della comunità in cui viviamo, impariamo, cresciamo. Per questa ragione siamo persone che vogliono giorno dopo giorno migliorare il mondo.

Al CSP si crea innovazione applicando competenze e conoscenze in modo multidisciplinare e trasversale alle tecnologie.

Al CSP si stimola e si propone il cambiamento, provando ad immaginare e costruire insieme a persone, comunità e imprese un pezzo di futuro.

Al CSP si è convinti che usare bene le tecnologie dell’informazione e della comunicazione possa aiutarci a vivere, lavorare, studiare e conoscere meglio.

Al CSP si analizzano i bisogni e proponiamo soluzioni utili e innovative, applicabili in contesti reali, identifichiamo modelli e paradigmi replicabili e sostenibili.
 

NAO TOUR Torino: Locandina e invito (1.57 MB)

tags:

NAO, Robot@scuola, Scienza&Società