Menu
Cerca
English

Scuola di Robotica

Scuola di Robotica

17/03/2017 - Notizie, Progetti

A Scuola di Robotica il Premio Speciale Duilio Marcante 2017

A Scuola di Robotica il  Premio Speciale Duilio Marcante 2017

Si sono svolte nel febbraio del 2017 le sessioni e le premiazioni del Premio intitolato a Duilio Marcante, uno dei padri della subacquea italiana. A Scuola di Robotica il Premio "Speciale Regione Liguria 2017".

Il Premio intitolato a Duilio Marcante, il padre della didattica subacquea italiana, è indirizzato a coloro che si siano distinti nell’impegno per la sicurezza e la salvaguardia della vita umana in acqua. Il premio è organizzato dalla Lega nazionale attività subacquee Uisp.

Quest'anno il Premio "Speciale Regione  Liguria 2017" è stato assegnato a Scuola di Robotica con la seguente motivazione: "Per l'impegno nello studio delle nuove metodologie educative attraverso l'utilizzo della robotica. Nel progetto Walkirye insieme a Telespazion e UISP, Scuola di Robotica ha dato la possibilità a ragazzi come Niky con gravi problemi fisici di pilotare robot scoprire attraverso di essi il mondo subacqueo".

Sulla Walkirye. I robot in barca

La Walkirye è la barca su cui vivono Niky, un ragazzo che, a causa di una particolare forma di asma, non può stare a terra per problemi di salute, i suoi genitori e un piccolo cane. Infatti, da anni i genitori di Niky, Paola Giacotto e Paolo Frascisco, vista la difficoltà per il figlio di vivere una vita sana e senza l’ausilio di farmaci sulla terraferma, hanno deciso di costruire una goletta, il Walkirye, e di lasciare Bellinzago Novarese, in provincia di Novara, per poter vivere sul mare e garantire, così, una vita serena al figlio Niky. Durante l’anno si spostano lungo i porti italiai; in estate sono ormeggiati nelle Isole Eolie dove organizzano micro-crociere, per auto finanziare l’associazione Walkirye Adventures, che si occupa di tenere Niky a vivere sul mare e di divulgare il sistema di istruzione attraverso la videoconferenza, di cui Niky è il progetto pilota.

Niky è sempre andato a scuola, il liceo scientifico di Salerno, usando sistemi di videoconferenza.

Scuola di Robotica organizzò alcuni laboratori didattici sulla robotica e l’ambiente sottomarino. Gli studenti sono stati invitati a salire nella barca Walkirye, barca adibita a scuola navigante con sistema di video conferenza. Dalla barca è stato possibile condurre una lezione di robotica sottomarina per l’istituto di Salento che curava la formazione di Niky in video conferenza.

La vicenda della famiglia Frascisco ispirò lo sceneggiato «Il bambino sull’acqua» andato in onda per la prima volta su Rai1 il 30 ottobre 2005: Paolo e Paola vennero interpretati rispettivamente da Beppe Fiorello e Vittoria Belvedere.

tags:

Robot@scuola, Scienza&Società