Menu
Cerca
English

Scuola di Robotica

Scuola di Robotica

10/09/2019 - Conferenze, Notizie

Domodossola, Domosofia, 22 settembre: Gianmarco Veruggio e Don Victor Tambone sulla Roboetica

Domodossola, Domosofia, 22 settembre: Gianmarco Veruggio e Don Victor Tambone sulla Roboetica
Tempo di lettura Tempo di lettura: 1 minuto

Robot e umani. Sentimenti in (corto)circuito? Ne parlano Gianmarco Veruggio, ingegnere robotico, e Don Victor Tambone, docente di medicina legale e bioetica.

Dove: Domosofia, Domodossola, piazza Rovereto

Che cosa: Conferenza di Gianmarco Veruggio e Don Victor Tambone

Quando: 22 settembre 2019 ore 16

Domosofia: https://www.domosofia.it/

Ora che il progresso ha reso possibile la realizzazione di molte sfide e utopie in passato appannaggio esclusivo della fantascienza, l’interrogativo di fondo riguarda le finalità che l’uomo deve perseguire e gli obiettivi verso cui è opportuno orientare l’avanzamento scientifico-tecnologico. Nel campo della robotica gli umanoidi sono ormai una realtà.
Impossibile non stupirsi di fronte a Sophia, il robot-donna realizzato da Hanson Robotics con le fattezze somiglianti ad Audrey Hepburn in grado di interagire in modo naturale con gli umani, di rispondere a un’intervista, di ricordare le conversazioni precedenti e di continuare a implementare le sue conoscenze attraverso la sua connessione a Internet. Sophia è in grado di mostrare 65 diverse espressioni facciali. L’Arabia Saudita le ha concesso la cittadinanza.
In futuro l’elettronica flessibile/organica sarà in grado di dotare gli androidi di sembianze ancora più simili a quelle umane, come la morbidezza della pelle. Ci basterà per accettare la convivenza con gli androidi? O continueremo a sentire la voce del replicante Roy Batty del film Blade Runner che prima di morire afferma con amarezza: “ho visto cose che voi umani non potreste immaginare…” Qual è il sentire di fondo degli umani di fronte al futuro della scienza ? Ora che se non tutto, molto è possibile, perché non ci sentiamo semplicemente appagati, ma coltiviamo inquietudini?
In realtà il rapporto uomo-robot è asimmetrico e sconta la difficoltà di conciliare l'innata passione dell’uomo per la scoperta con la consapevolezza, questa sì profondamente umana, della problematicità insita nello sviluppo dell’intelligenza artificiale.

Che cos'è Domosofia: Domosofia è l’innovativo festival culturale della città di Domodossola, la cui prima edizione si è svolta nel 2017. Si propone come rassegna multidisciplinare, improntata alla divulgazione culturale, e offre coinvolgenti incontri nell’elegante cornice del centro storico del Borgo della Cultura. Domosofia è un festival per tutti: lo stile colloquiale dei suoi appuntamenti permette di incontrare da vicino, dialogare e conoscere protagonisti del mondo della cultura italiana, attraverso proposte adatte a ogni fascia d’età, dai più piccoli agli adulti.

tags:

Divulgazione, Roboetica, Scienza&Società