A cura di Scuola di Robotica

Disposizioni di Scuola di Robotica sul Covid-19

Nell’ultima settimana la situazione di emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus Covid-19 ha avuto un impatto notevole sulla vita scolastica del nostro Paese. In molte aree e regioni le lezioni sono state sospese, le scuole chiuse e le uscite didattiche vietate.

Fin dal primo momento l’obiettivo di Scuola di Robotica è stato quello di tutelare la salute degli studenti e dei docenti che lavorano con noi e questo ci ha portato a prendere decisioni difficili come la sospensione di alcuni degli eventi già organizzati. Tra questi alcune semifinali della Nao Challenge.

Queste decisioni sono state prese seguendo le indicazioni delle autorità preposte, nello specifico il Ministero dell’Istruzione, il Ministero della Sanità e l’Istituto Superiore della Sanità.

La volontà di Scuola di Robotica è quella di procedere regolarmente con lo svolgimento di tutte le manifestazioni tuttavia l’imperativo resta la tutela della salute dei partecipanti e per farlo continueremo a seguire le indicazioni delle autorità competenti. Questo significa che se si dovessero palesare situazioni di emergenza o pericolo immediati ci riserviamo il diritto di annullare gli eventi, anche con scarso preavviso.

Invitiamo tutti i partecipanti agli eventi organizzati da Scuola di Robotica a seguire le indicazioni dell’Istituto Superiore della Sanità che potete trovare qui e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che potete trovare qui con l’obiettivo di rallentare la diffusione del virus.

Per quanto riguarda la Nao Challenge sono al momento confermate le seguenti semifinali:

  • Rovereto
  • Mestre
  • Modena

Stiamo lavorando per recuperare le semifinali annullate con l’obiettivo di concludere questa fase prima della sospensione delle lezione per le vacanze pasquali.

Nei prossimi giorni vi comunicheremo le date definitive.

A cura di Scuola di Robotica

Disposizioni di Scuola di Robotica sul Covid-19

Nell’ultima settimana la situazione di emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus Covid-19 ha avuto un impatto notevole sulla vita scolastica del nostro Paese. In molte aree e regioni le lezioni sono state sospese, le scuole chiuse e le uscite didattiche vietate.

Fin dal primo momento l’obiettivo di Scuola di Robotica è stato quello di tutelare la salute degli studenti e dei docenti che lavorano con noi e questo ci ha portato a prendere decisioni difficili come la sospensione di alcuni degli eventi già organizzati. Tra questi alcune semifinali della Nao Challenge.

Queste decisioni sono state prese seguendo le indicazioni delle autorità preposte, nello specifico il Ministero dell’Istruzione, il Ministero della Sanità e l’Istituto Superiore della Sanità.

La volontà di Scuola di Robotica è quella di procedere regolarmente con lo svolgimento di tutte le manifestazioni tuttavia l’imperativo resta la tutela della salute dei partecipanti e per farlo continueremo a seguire le indicazioni delle autorità competenti. Questo significa che se si dovessero palesare situazioni di emergenza o pericolo immediati ci riserviamo il diritto di annullare gli eventi, anche con scarso preavviso.

Invitiamo tutti i partecipanti agli eventi organizzati da Scuola di Robotica a seguire le indicazioni dell’Istituto Superiore della Sanità che potete trovare qui e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che potete trovare qui con l’obiettivo di rallentare la diffusione del virus.

Per quanto riguarda la Nao Challenge sono al momento confermate le seguenti semifinali:

  • Rovereto
  • Mestre
  • Modena

Stiamo lavorando per recuperare le semifinali annullate con l’obiettivo di concludere questa fase prima della sospensione delle lezione per le vacanze pasquali.

Nei prossimi giorni vi comunicheremo le date definitive.