A cura di Gianluca Pedemonte

Nao Challenge Master Class: la premiazione il 3 giugno

Il 3 giugno 2020 alle ore 16:15 si svolgerà la premiazione dell’hackathon Nao Challenge Master Class organizzato in seguito alla sospensione della Nao Challenge 2020 causata dall’emergenza sanitaria COVID-19.

Gli studenti e i docenti iscritti alla Nao Challenge hanno avuto la possibilità di lavorare a distanza e proseguire i progetti che avevano preparato per le semifinali del contest grazie ad un percorso online composto da una parte di didattica legata alla comunicazione online, alla brand identity e alle creazione di materiali multimediali e siti internet e da una parte pratica nella quale gli studenti hanno messo alla prova le loro capacità sviluppando video e siti internet per promuovere i loro progetti.

Nel primo webinar organizzato è stato trattato il tema della brand identity e di come lo sviluppo di un marchio abbia un forte impatto sul pubblico a cui ci rivolgiamo. Alla fine del webinar è stato chiesto agli studenti di creare un logo per il loro team e il progetto.

Durante il secondo appuntamento online si è parlato di montaggio video e di creazione di spot per la promozione dei progetti. L’obiettivo di questo webinar era di formare gli studenti per stimolarli a creare uno spot promozionale per il progetto sviluppato. La creazione di uno spot è stata la seconda richiesta dell’hackathon.

Infine, durante il terzo webinar è stato analizzato il mondo dei siti internet e il loro sviluppo. Si è parlato delle tecniche da utilizzare per comunicare in maniera efficace i prodotti o i progetti, della possibilità di utilizzare piattaforme diverse, gratuite e a pagamento, e delle modalità per scrivere un testo promozionale per il web. Alla fine del webinar è stato chiesto ai team di creare un sito internet che contenesse il video clip realizzato nella seconda prova e il brand sviluppato nella prima per ottenere un prodotto completo e utile a divulgare il progetto realizzato.

Questo percorso ha riscosso interesse e apprezzamento da parte di studenti e insegnanti e questo è dimostrato dalla buona partecipazione all’hackathon. Infatti sono stati 38 i team che hanno presentato i progetti finali e che parteciperanno alle premiazione di mercoledì 3 giugno dove conosceranno gli esiti dei loro lavori. Un numero sicuramente positivo in un momento non facile per le scuole, i docenti e gli studenti.

 

A cura di Gianluca Pedemonte

Nao Challenge Master Class: la premiazione il 3 giugno

Il 3 giugno 2020 alle ore 16:15 si svolgerà la premiazione dell’hackathon Nao Challenge Master Class organizzato in seguito alla sospensione della Nao Challenge 2020 causata dall’emergenza sanitaria COVID-19.

Gli studenti e i docenti iscritti alla Nao Challenge hanno avuto la possibilità di lavorare a distanza e proseguire i progetti che avevano preparato per le semifinali del contest grazie ad un percorso online composto da una parte di didattica legata alla comunicazione online, alla brand identity e alle creazione di materiali multimediali e siti internet e da una parte pratica nella quale gli studenti hanno messo alla prova le loro capacità sviluppando video e siti internet per promuovere i loro progetti.

Nel primo webinar organizzato è stato trattato il tema della brand identity e di come lo sviluppo di un marchio abbia un forte impatto sul pubblico a cui ci rivolgiamo. Alla fine del webinar è stato chiesto agli studenti di creare un logo per il loro team e il progetto.

Durante il secondo appuntamento online si è parlato di montaggio video e di creazione di spot per la promozione dei progetti. L’obiettivo di questo webinar era di formare gli studenti per stimolarli a creare uno spot promozionale per il progetto sviluppato. La creazione di uno spot è stata la seconda richiesta dell’hackathon.

Infine, durante il terzo webinar è stato analizzato il mondo dei siti internet e il loro sviluppo. Si è parlato delle tecniche da utilizzare per comunicare in maniera efficace i prodotti o i progetti, della possibilità di utilizzare piattaforme diverse, gratuite e a pagamento, e delle modalità per scrivere un testo promozionale per il web. Alla fine del webinar è stato chiesto ai team di creare un sito internet che contenesse il video clip realizzato nella seconda prova e il brand sviluppato nella prima per ottenere un prodotto completo e utile a divulgare il progetto realizzato.

Questo percorso ha riscosso interesse e apprezzamento da parte di studenti e insegnanti e questo è dimostrato dalla buona partecipazione all’hackathon. Infatti sono stati 38 i team che hanno presentato i progetti finali e che parteciperanno alle premiazione di mercoledì 3 giugno dove conosceranno gli esiti dei loro lavori. Un numero sicuramente positivo in un momento non facile per le scuole, i docenti e gli studenti.