A cura di Elisabetta Cantalini

3 GIORNI PER LA SCUOLA

Scuola di Robotica parteciperà all’XVIII edizione di 3 GIORNI PER LA SCUOLA: EDU 2021, in programma dal 2 al 4 dicembre. L’evento promosso dal Ministero dell’Istruzione, dalla Regione Campania e da Città della Scienza, in collaborazione con la Direzione dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, s’inserisce nella cornice delle iniziative da remoto, dedicate al mondo della Scuola al tempo dell’emergenza COVID-19.

Spiegano gli organizzatori: “Vogliamo riempire il distanziamento sociale di oggi con le parole e le idee di persone che hanno fatto dell’educazione la loro mission”.

Scuola di Robotica parteciperà con due workshop e un seminario.

Il 3 dicembre dalle 10 alle 11, 30, Emanuele Micheli sarà il relatore del workshop “Robotica a distanza: si può fare?” Rivolto a insegnanti di scuole di ogni ordine e grado. Durante il workshop si analizzeranno le principali tecniche sviluppate da Scuola di Robotica per supportare i docenti che usano le tecnologie ogni giorno e quelli che vogliono imparare per cambiare il proprio modo di insegnare usando diverse tecnologie. Si parlerà di Didattica a Distanza (DaD) e di come questo nuovo strumento di trasmissione necessiti di nuovi linguaggi, di nuovi modi, e di nuovi approcci e di come fornisca diversi risultati rispetto alla didattica in presenza

Sempre il 3 dicembre, dalle 12 alle 13, si terrà il seminario “Robot d’Amare”, rivolto ai docenti della scuola primaria. Durante questo workshop si parlerà di come le tecnologie possono contribuire alla salvaguardia dell’ambiente e si lavorerà sulla sostenibilità ambientale attraverso coding e design4all. Robot dAmare è, infatti, un percorso didattico interattivo per la tutela dell’ambiente marino pensato per sensibilizzare i più piccoli al problema della plastica.

Il 4 dicembre Coding a distanza per la primaria dalle 10 alle 11, 30. Attraverso questo workshop verranno analizzate le potenzialità didattiche del coding prendendo in considerazione i principali software e proponendo attività didattiche con Scratch Jr.

Qui trovate il programma completo dell’evento.

 

A cura di Elisabetta Cantalini

3 GIORNI PER LA SCUOLA

Scuola di Robotica parteciperà all’XVIII edizione di 3 GIORNI PER LA SCUOLA: EDU 2021, in programma dal 2 al 4 dicembre. L’evento promosso dal Ministero dell’Istruzione, dalla Regione Campania e da Città della Scienza, in collaborazione con la Direzione dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, s’inserisce nella cornice delle iniziative da remoto, dedicate al mondo della Scuola al tempo dell’emergenza COVID-19.

Spiegano gli organizzatori: “Vogliamo riempire il distanziamento sociale di oggi con le parole e le idee di persone che hanno fatto dell’educazione la loro mission”.

Scuola di Robotica parteciperà con due workshop e un seminario.

Il 3 dicembre dalle 10 alle 11, 30, Emanuele Micheli sarà il relatore del workshop “Robotica a distanza: si può fare?” Rivolto a insegnanti di scuole di ogni ordine e grado. Durante il workshop si analizzeranno le principali tecniche sviluppate da Scuola di Robotica per supportare i docenti che usano le tecnologie ogni giorno e quelli che vogliono imparare per cambiare il proprio modo di insegnare usando diverse tecnologie. Si parlerà di Didattica a Distanza (DaD) e di come questo nuovo strumento di trasmissione necessiti di nuovi linguaggi, di nuovi modi, e di nuovi approcci e di come fornisca diversi risultati rispetto alla didattica in presenza

Sempre il 3 dicembre, dalle 12 alle 13, si terrà il seminario “Robot d’Amare”, rivolto ai docenti della scuola primaria. Durante questo workshop si parlerà di come le tecnologie possono contribuire alla salvaguardia dell’ambiente e si lavorerà sulla sostenibilità ambientale attraverso coding e design4all. Robot dAmare è, infatti, un percorso didattico interattivo per la tutela dell’ambiente marino pensato per sensibilizzare i più piccoli al problema della plastica.

Il 4 dicembre Coding a distanza per la primaria dalle 10 alle 11, 30. Attraverso questo workshop verranno analizzate le potenzialità didattiche del coding prendendo in considerazione i principali software e proponendo attività didattiche con Scratch Jr.

Qui trovate il programma completo dell’evento.