Avrà inizio lunedì 22 Giugno 2020, nell’ambito del progetto Open Vicoli, il corso di formazione per operatori museali dedicato alle tecnologie, all’innovazione e al rinnovamento delle strategie digitali nei musei.

Questo percorso formativo nasce con l’obiettivo di sviluppare nuove strategie di partecipazione e inclusione da parte delle realtà museali genovesi attraverso l’utilizzo di strumenti digitali. Il corso sarà tenuto da Scuola di Robotica e BAM! Strategie culturali e durante le lezioni si punterà ad aumentare la consapevolezza e la conoscenza delle diverse opportunità offerte dalle nuove tecnologie e dai progetti di innovazione tecnologica per i musei per fornire competenze di base per l’utilizzo di strumenti digitali.

Il corso sarà realizzato in modalità e-learning per un totale di dodici lezioni da due ore ciascuna al quale parteciperanno trenta operatori museali provenienti dalle maggiori realtà cittadine come il Museo di Palazzo Reale, la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, il Museo del Risorgimento, il Museo del Mare e delle Migrazioni (MuMa), Palazzo Ducale, i Musei di Strada Nuova e Via del Campo 29rosso. A questi si aggiungeranno gli operatori di Solidarietà e Lavoro e altri partecipanti provenienti dalla Rete di Open Vicoli.

Open Vicoli è un progetto ideato da Il Laboratorio Cooperativa Sociale e BAM! Strategie Culturali insieme a un’ampia rete di soggetti che operano nel centro storico di Genova come musei, realtà della cooperazione e dell’aggregazione sociale, imprese e associazioni culturali.

Realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo, nell’ambito del bando Open Community, Open Vicoli è risultato il primo in graduatoria fra i 9 progetti selezionati. La rete di Open Vicoli vuole avvicinare le comunità di cittadini che abitano e vivono il centro storico genovese all’offerta dei Musei e più in generale alla conoscenza e alla fruizione del patrimonio culturale diffuso nell’area ed è composta da operatori sociali, culturali e museali.