Euron Roboethics Atelier è un progetto europeo finanziato da EURON (European Research Robotics Network), una rete di centri di ricerca robotici, di industrie e università che si occupano di robotica.

Il progetto Roboethics Atelier è stato assegnato da Euron a Scuola di Robotica nel 2005 con l’obiettivo di redigere la prima Roadmap della Roboetica. Scuola di Robotica (in collaborazione con l’Arts Lab della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e il Laboratorio di robotica del Centre National de la Recherche Scientifique di Tolosa in Francia) ha coordinato il dibattito sul tema tra studiosi a livello internazionale (robotici e studiosi di scienze umane), e ha organizzato le giornate conclusive dell’Atelier.

Questo si è tenuto a Genova dove, durante una settimana di lavori, dal 27 febbraio al 3 marzo 2006, una cinquantina di scienziati di tutte le discipline scientifiche e umanistiche hanno dibattuto il tema dei problemi etici e sociali che l’applicazione della robotica potrebbe far sorgere.

La prima Roadmap della Roboetica è stata poi ufficialmente presentata durante la Conferenza annuale ICRA2007 (International Conference on Robotics and Automation) organizzara dalla IEEE Robotics&Automation Society, che si è tenuta a Roma dal 10 al 14 aprile 2007.