Descrizione

Premessa

La situazione degli ultimi tempi ha necessariamente imposto una riprogrammazione delle attività didattiche, spostando il fulcro dalla didattica in presenza alla didattica a distanza – la cosiddetta formazione a distanza (FaD) – nelle due modalità: sincrona (in diretta) o asincrona (offline o in streaming).

Le differenze tra i due ambienti di apprendimento sono fisiologiche e innegabili: diverso approccio ai contenuti, eterogenea possibilità di controllo dell’ambiente di apprendimento, necessità di ripensare tempi e modalità di erogazione dei contenuti.

Oltre ad alcune rigidità della formazione a distanza, emergono però anche alcuni vantaggi, se ci si approccia a questa modalità formativa, pensandola come uno spazio di sperimentazione in cui provare diverse soluzioni, mettere a frutto la creatività e stimolare nuovi ragionamenti.

Per strutturare però percorsi erogati a distanza occorre fare riferimento alle tecniche di comunicazione e negoziazione d’aula applicate all’ambiente digitale.

L’utilizzo di tecniche di comunicazione e, più in generale, della retorica nella didattica non è naturalmente una scoperta recente, ma oggi, in Italia forse per la prima volta, richiede di essere adattata al mondo digitale, ai suoi ritmi, regole, simboli, ambienti, convenzioni e, non per ultimo, netiquette.

Il percorso proposto intende affrontare questi temi, fornendo tecniche e strumenti operativi applicabili per singola disciplina e in modo interdisciplinare. L’orientamento alla realizzazione di esercizi pratici rivolti a coloro che vorranno partecipare al corso vuole anche dimostrare con un approccio bottom up l’importanza del divertimento ai fini dell’apprendimento.

Destinatari: docenti della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado

Finalità: fornire metodologie, tecniche e strumenti di comunicazione e negoziazione per progettare, realizzare, monitorare percorsi didattici e formativi erogati in formazione a distanza sincrona e asincrona.

Obiettivi:

Fornire ai docenti elementi per:

  • progettare e realizzare allestire scenari didattici erogati a distanza utilizzando in modo efficace tecniche di comunicazione verbale, paraverbale e non verbale;
  • utilizzare tecniche di comunicazione per erogare a distanza contenuti riferiti a singole discipline e/o con un approccio multidisciplinare;
  • offrire strumenti per rendere efficaci lo stile, il ritmo, il tono della voce, la gestione del tempo e delle pause nell’aula digitale;
  • trovare un equilibrio efficace tra contenuto e ‘parola’ per mantenere l’attenzione e favorire l’apprendimento;
  • utilizzare l’ascolto attivo per verificare monitorare il processo di apprendimento;
  • gestire l’articolazione online e offline nel rispetto dei diversi ritmi di apprendimento per stimolare nei giovani lo sviluppo di capacità future di apprendimento autonomo.

Mappatura delle competenze

  • Applicazione delle tecniche di comunicazione verbale, paraverbale e non verbale nella didattica a distanza (formazione a distanza) sincrona e asincrona
  • Progettazione di percorsi formativi a distanza online e offline per singole discipline e con un approccio interdisciplinare
    Progettazione di percorsi partecipati e cooperativi
  • Valorizzazione dell’ascolto attivo per il monitoraggio e la valutazione dell’apprendimento
  • Problem solving

Struttura del corso

Il corso, promosso da Scuola di Robotica attesta al docente 4 ore di formazione. Interamente on line. Il corsista, dopo una breve introduzione al tema, potrà in autonomia e nel rispetto dei tempi personali, consultare documenti, disporre di indicazioni sitografiche, visionare video grazie ad una navigazione sostenuta da una struttura modulare e infografiche interattive.

Nella Sezione “Lavorare con la classe” potrà disporre di proposte didattiche e scaricare schede, tracce metodologiche e materiali da utilizzare con gli allievi.

Al termine del corso il corsista risponderà a un questionario e, a seguire, potrà stampare l’attestato che consegnerà alla segreteria della propria scuola affinché sia inserito nel portfolio personale oppure potrà caricarlo nella piattaforma ministeriale S.O.F.I.A.

Programma

Modulo 1 – Arte oratoria 2.0: dall’aula fisica all’aula digitale

  • Caratteristiche comuni e differenze
  • Tecniche per mantenere l’attenzione e favorire l’attivazione dei destinatari
  • Non solo svantaggi, ma uno spazio di sperimentazione

Modulo 2 – La comunicazione verbale nell’aula digitale

  • Il processo di comprensione: meccanica e tecniche
  • La lezione ‘perfetta’ nell’aula digitale: stile, ritmo, tono, gestione delle pause
  • Esercizi pratici individuali, collettivi e cooperativi

Modulo 3 – La comunicazione paraverbale e non verbale nell’aula digitale

  • Dal modello analogico al modello digitale
  • Tecniche per l’utilizzo efficace del paraverbale e non verbale
  • Esercizi pratici individuali, collettivi e cooperativi

Modulo 4 – L’ascolto

  • Utilizzare l’ascolto come strumento di apprendimento e verifica
  • Differenza tra sentire e ascoltare, dall’ascolto saltuario all’ascolto attivo
  • Esercizi pratici individuali, collettivi e cooperativi

Lavorare con la classe

Nelle sezioni dedicate alla pratica didattica, sono disponibili schede, documenti e suggerimenti per lavorare con la classe sulla robotica            

Ambiti specifici

Sviluppo della cultura digitale ed educazione ai media

Ambiti trasversali

  • Innovazione didattica e didattica digitale
  • Metodologie e attività partecipative e cooperativi
  • Didattica per competenze e competenze trasversali