Descrizione

Premessa

Quali esperienze posso condurre con gli studenti online per raggiungere l’apprendimento attraverso le tecnologie ma non solo le tecnologie che si usano nella DaD? Scuola di Robotica si è interrogata su come supportare i docenti che usano le tecnologie ogni giorno e quelli che vogliono imparare per cambiare il proprio modo di insegnare usando diverse tecnologie. La Didattica a Distanza (DaD) è un nuovo strumento di trasmissione, di mediazione necessita nuovi linguaggi, nuovi modi, nuovi approcci e avrà necessariamente diversi risultati rispetto alla didattica in presenza.

Per chi è poi abituato a utilizzare, robot, LIM, coding e altri strumenti innovativi la DaD è una ulteriore sfida perché prevede che gli studenti non possano avere tutto l’hardware necessario per cui abbiamo progettato un corso che possa rispondere a questa esigenza:

cercare di ottenere alcuni risultati didattici che ottenevo nella cosidetta Scuola 2.0, ma sostituendo l’hardware con simulazioni, fantasia, creatività e ispirazione.

Cercheremo di mantenere i lavori di gruppo per gli studenti, ma non avremo più banchi disposti a isole o atelier creativi. Avremo Atelier Creativi a Distanza, avremo la possibilità di insegnare importanti soft skill, come il lavoro di gruppo ma a distanza, di migliorare le capacità comunicative a distanza e ancora avremo modo di utilizzare il coding e il tinkering nelle case di tutti i nostri studenti. Senza rinunciare ai robot!

Il percorso proposto intende affrontare questi temi, fornendo tecniche e strumenti operativi applicabili per singola disciplina e in modo interdisciplinare. L’orientamento alla realizzazione di esercizi pratici rivolti a coloro che vorranno partecipare al corso vuole anche dimostrare con un approccio bottom up l’importanza del divertimento ai fini dell’apprendimento.

Destinatari: docenti della scuola primaria, secondaria di primo

Finalità: fornire metodologie, tecniche e strumenti dedicati alla DaD per l’uso della robotica educativa, del coding e delle STEAM.

Obiettivi:

Fornire ai docenti elementi per:

  • progettare e realizzare allestire scenari didattici erogati a distanza;
  • utilizzare tecniche di comunicazione per erogare a distanza contenuti riferiti a singole discipline e/o con un approccio multidisciplinare;
  • l’uso di strumenti open source per il lavoro dell’aula a distanza;
  • trovare un equilibrio fra tecnologie e soft skill;;
  • gestire l’articolazione online e offline nel rispetto dei diversi ritmi di apprendimento per stimolare nei giovani lo sviluppo di capacità future di apprendimento autonomo.

Mappatura delle competenze

  • Applicazione di tecnologie online per la DaD
  • Progettazione di percorsi formativi a distanza online e offline per singole discipline e con un approccio interdisciplinare
    Progettazione di percorsi partecipati e cooperativi
  • Problem solving
  • Problem Posing
  • Learning By Doing,
  • Challenge Based Learning
  • Project Based Learning
  • Distance Education Learning

Struttura del corso

Il corso, promosso da Scuola di Robotica attesta al docente 25 ore di formazione asincrone. Interamente on line. Il corsista, dopo una breve introduzione al tema, potrà in autonomia e nel rispetto dei tempi personali, consultare documenti, disporre di indicazioni sitografiche, visionare video grazie ad una navigazione sostenuta da una struttura modulare e infografiche interattive.  Inoltre sono previste 3 ore Live per le domande ai formatori.

Nella Sezione “Lavorare con la classe” potrà disporre di proposte didattiche e scaricare schede, tracce metodologiche e materiali da utilizzare con gli allievi.

Al termine del corso il corsista risponderà a un questionario e, a seguire, potrà stampare l’attestato che consegnerà alla segreteria della propria scuola affinché sia inserito nel portfolio personale oppure potrà caricarlo nella piattaforma ministeriale S.O.F.I.A.

Programma

  1. Bot in the box: programmiamo una qualsiasi piattaforma robotica a distanza
  2. Crea i video di Bot in the box: il dietro le quinte
  3. Introduzione alla DaD nella robotica educativa e coding
  4. Introduzione potenziale creativo, liberare attraverso lo strumento (Ted Jay Silver, Macchine Inutili, http://www.simonegiertz.com,)
  5. Le 4P e il Challenge Based Learning
  6. Coding e Storytelling (Scratch Jr)
  7. Coding at Distance – CaD: fiabe e coding : realizzare un video sulla nostra lettura
  8. CaD: MateCoding: insegnare matematica con il coding a distanza
  9. L’intelligenza artificiale e il coding: addestriamo un algoritmo
  10. Laboratorio Musicale con Scratch
  11. Mare in 3d (da approfondire sul manuale, automata, stencyl,
  12. Stop Motion Storytelling fotografico Organizza il contest di un omino lego in casa
  13. Tinkercad Modellazione 3D
  14. Smarphone per realizzare esperimenti scientifici (Luca)
  15. Open Roberta Lab: simulazioni robotiche online con robot mobile – I movimenti
  16. Open Roberta Lab: simulazioni robotiche online con Ev3 – I sensori
  17. Creare comunità con il museo delle Piccole cose
  18. SaD: giochiamo a calcio e facciamo logica, matematica e geometria
  19. Plastic Data: creare comunità partendo dalla Plastica e dalla programmazione
  20. Conclusioni sulla DaD per la robotica educativa
  21. Strumenti per rendere lezioni interattivi

Lavorare con la classe

Nelle sezioni dedicate alla pratica didattica, sono disponibili schede, documenti e suggerimenti per lavorare con la classe sulla robotica

Ambiti specifici

Sviluppo della cultura digitale ed educazione ai media

Ambiti trasversali

  • Innovazione didattica e didattica digitale
  • Metodologie e attività partecipative e cooperativi
  • Didattica per competenze e competenze trasversali