Robo-Didactics è un progetto finanziato dalla Commissione Europea in ambito Socrates Minerva (1 ottobre 2006 – 30 settembre 2008, 229655-CP-1-2006-1-IT-MINERVA-M 2006-2416/001-001 SO2) con 9 partner in sei Nazioni, che ha avuto l’obiettivo di realizzare una metodologia europea condivisa per l’introduzione dell’uso didattico della robotica nella scuola.

Scopo generale è stato sperimentare le possibilità di aumentare la qualità dell’insegnamento e la qualità dei processi di apprendimento delle materie scientifiche, che al giorno d’oggi si rivelano come discipline critiche e fondamentali per fornire alle nuove generazioni una serie di abilità e competenze sempre più fortemente richieste dal mercato del lavoro. Il progetto ha prodotto due Manuali di didattica della robotica per la scuola europea, che sono stati realizzati in collaborazione tra i partner e mediante il metodo della sperimentazione hands-on.

Il capofila è stato la Fondazione Mondo Digitale.

Robo-Didactis