Il team robotico delle Afghan Dreamers prosegue nei loro progetti

La squadra di ragazze afgane (all-girls team) dedicate alla robotica, conosciuta come Afghan Dreamers, era nata anche grazie al progetto di un’imprenditrice afgana, Roya Mahboob, fondatrice del Digital Citizens Fund (DCF, https://digitalcitizenfund.format.com/).  Il team originale delle Dreamers, sei ragazze che vivevano a Herat, provincia occidentale dell’Afghanistan, ha partecipato a competizioni di robotica in tutto il mondo, e ha vinto un premio nella FIRST Global Robotics Competition a Washington, DC nel 2017.

Alcune delle componenti del team si trovano oggi fuori dall’Afghanistan, ospitate da Nazioni che hanno offerto aiuto ai rifugiati afghani. Alcune ragazze del team hanno lasciato rapidamente l’Afghanistan a causa della presa di potere dei talebani. Non tutte le Dreamers sono riuscite a lasciare l’Afghanistan, molte sono ancora nel paese e le ragazze  sono preoccupare per la sorte delle colleghe.

Oggi, le Dreamers  continuano a lavorare fuori dall’Afghanistan con l’obiettivo dichiarato di aiutare le giovani donne afgane a interessarsi e a sviluppare le loro competenze in scienza, tecnologia, ingegneria e matematica.

Le Dreamers sono note per il loro coraggio e per aver realizzato diversi robot, come il prototipo di ventilatore per malati di Covid costruito utilizzando il motore di una Toyota Corolla usata e una trasmissione a catena di una moto Honda.

Queste ragazze sono cresciute in un mondo in cui alle ragazze non è permesso andare in bicicletta, non possono sorridere in pubblico.

Le Dreamers, che si trovano ora alcune in Qatar e altre in Messico, hanno dichiarato che continueranno a studiare e sviluppare i loro progetti, anche per aiutare altre ragazze che sono rimaste in Afghanistan.

 

 

 

 

Articoli correlati

news
Fiorella Operto

In breve

Troverete in questa sezione alcune notizie in breve dal mondo della robotica, dell’Intelligenza Artificiale, su convegni, progetti nazionali ed europei, e sulle ricerche. La robotica

Leggi Tutto »

OPS...
CI MANCANO ALCUNI TUOI DATI

Completa il tuo profilo prima di continuare