EduCARE: ImPowerment: l’importanza di imparare!

 

ImPowerment è un progetto realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento delle politiche della famiglia, nell’ambito del Bando “EduCare” con l’obiettivo di incentivare la ripresa delle attività educative, ludiche e ricreative dei bambini e dei ragazzi, fortemente penalizzate dall’emergenza sanitaria da COVID-19.

Il Laboratorio Cooperativa Sociale, insieme ai partner Fondazione Palazzo Ducale, Scuola di Robotica e Solidarietà e Lavoro vuole promuovere un modello territoriale che, partendo dal lavoro sociale, coinvolgendo le istituzione culturali e la comunità locale, creerà le condizioni per riportare progressivamente i bambini “fuori” dall’attuale condizione di isolamento, riattivando processi di socializzazione e di apprendimento, attraverso una serie di attività ludico/ricreative/laboratoriali di gruppo, mantenendo sempre le condizioni di sicurezza.

L’idea nasce a valle dei risultati ottenuti dal progetto VICOLI, finanziato da Compagnia di San Paolo, la cui rete oggi si rivolge ai giovani, partendo dall’idea che, per esempio i musei, siano luoghi ideali per la crescita e l’apprendimento non formale e/o informale dei ragazzi e delle ragazze, dei bambini e delle bambine, rappresentando spazi  importanti per il loro futuro.

Tra le azioni previste da ImPowerment ci sono centri estivi, visite ai musei con annessi laboratori artistici, passeggiate culturali nel territorio, laboratori dedicati alle nuove tecnologie e alla gamification museale, attività artistiche e di socializzazione rivolte allo sviluppo dei rapporti intergenerazionali.