A cura di Scuola di Robotica

La Rete Nazionale di Robotica Educativa nel progetto MIUR Leonardo Visionario

La Rete Nazionale di Robotica Educativa nel progetto MIUR Leonardo Visionario

La Rete Nazionale di Robotica Educatica (capofila il Nautico San Giorgio, Genova) partner del progetto “Leonardo Visonario”.

 

LEONARDO VISIONARIO

Imparare a ‘volo d’uccello’
tra apprendistato, ambienti d’apprendimento potenziati e ICT 2019-2020

Nel 500esimo della morte di Leonardo da Vinci, il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) ha messo in campo il progetto “Leonardo Visionario”, Progetto nell’ambito dei percorsi formativi nazionali e internazionali, in presenza e on line, sulle metodologie didattiche innovative e sulle tecnologie digitali nell’educazione. Le giornate di laboratorio si svolgeranno a Varenna (sono in corso), Siena, Bologna e Genova e prevedono la partecipazione di 20 docenti dal nord e centro Italia.

I percorsi formativi intendono approfondire le seguenti tematiche:

  • Realtà virtuale e realtà aumentata,
  • STEM e STEAM,
  • flipped classroom,
  • apprendimento collaborativo,
  • didattica digitale integrata e BYOD,
  • pensiero computazionale,
  • competenze digitali,
  • occupazione e lavoro,
  • rapporto scuola lavoro,
  • imprenditorialità e creatività,
  • alternanza scuola-lavoro,
  • adulti e competenze digitali di cittadinanza, FAD.

Il partner capofila e gestionale è l’IC  “F. De Andrè” di Lecco, che ha proposto per il progetto quattro azioni formative:

  • Percorsi formativi interregionali/nazionali residenziali, particolarmente rivolti ai docenti del nord e del centro Italia:
  • 1. Laboratorio nazionale di formazione a Milano in occasione del cinquecentenario dalla morte di Leonardo. Apprendimento delle STEM e STEAM. Il docente ingegnere di ambienti di apprendimento. Apprendimento in atelier, le intelligenze multiple di Gardner e il laboratorio artigianale. Apprendimento collaborativo. Leonardo fa scuola;
  • 2. 4 Laboratori interregionali di didattica residenziale (3 giorni) a Lecco, Siena, Bologna e Genova modalità Erasmus con docenti esperti che approfondiscono, creano reti, realizzano prodotti e che proseguono l’attività in modalità MOOC;
  • 3. Laboratorio nazionale di formazione di Firenze nel quale si presentano e condividono i risultati dei laboratori interregionali.
  • Percorsi formativi a distanza (solo tramite metodologia MOOC): Approfondimenti su didattiche disciplinari con utilizzo delle ICT e della realtà aumentata e virtuale:
  • 1. Scienze;
  • 2. Arte (musica, pittura, architettura);
  • 3. Storia e Geografia.

La Rete Nazionale di Robotica Educativa, nata a Genova tre anni fa grazie alla collaborazione tra l’Istituto Nautico San Giorgio, Scuola di Robotica e una trentina di istituti primari e secondari, è stata selezionata per organizzare e gestire le giornate su Robotica, pensiero computazione, STEM, making che si svolgeranno a Genova nel quarto trimestre del 2019.

GENOVA
(quarto trimestre 2019)
Destinatari: Docenti della scuola secondaria di secondo grado
Tema: Robotica, pensiero computazione, STEM, making
Partecipanti: 20 docenti per ogni provincia coinvolta (Lecco, Bologna, Genova)

 

 

 

A cura di Scuola di Robotica

La Rete Nazionale di Robotica Educativa nel progetto MIUR Leonardo Visionario

La Rete Nazionale di Robotica Educativa nel progetto MIUR Leonardo Visionario

La Rete Nazionale di Robotica Educatica (capofila il Nautico San Giorgio, Genova) partner del progetto “Leonardo Visonario”.

 

LEONARDO VISIONARIO

Imparare a ‘volo d’uccello’
tra apprendistato, ambienti d’apprendimento potenziati e ICT 2019-2020

Nel 500esimo della morte di Leonardo da Vinci, il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) ha messo in campo il progetto “Leonardo Visionario”, Progetto nell’ambito dei percorsi formativi nazionali e internazionali, in presenza e on line, sulle metodologie didattiche innovative e sulle tecnologie digitali nell’educazione. Le giornate di laboratorio si svolgeranno a Varenna (sono in corso), Siena, Bologna e Genova e prevedono la partecipazione di 20 docenti dal nord e centro Italia.

I percorsi formativi intendono approfondire le seguenti tematiche:

  • Realtà virtuale e realtà aumentata,
  • STEM e STEAM,
  • flipped classroom,
  • apprendimento collaborativo,
  • didattica digitale integrata e BYOD,
  • pensiero computazionale,
  • competenze digitali,
  • occupazione e lavoro,
  • rapporto scuola lavoro,
  • imprenditorialità e creatività,
  • alternanza scuola-lavoro,
  • adulti e competenze digitali di cittadinanza, FAD.

Il partner capofila e gestionale è l’IC  “F. De Andrè” di Lecco, che ha proposto per il progetto quattro azioni formative:

  • Percorsi formativi interregionali/nazionali residenziali, particolarmente rivolti ai docenti del nord e del centro Italia:
  • 1. Laboratorio nazionale di formazione a Milano in occasione del cinquecentenario dalla morte di Leonardo. Apprendimento delle STEM e STEAM. Il docente ingegnere di ambienti di apprendimento. Apprendimento in atelier, le intelligenze multiple di Gardner e il laboratorio artigianale. Apprendimento collaborativo. Leonardo fa scuola;
  • 2. 4 Laboratori interregionali di didattica residenziale (3 giorni) a Lecco, Siena, Bologna e Genova modalità Erasmus con docenti esperti che approfondiscono, creano reti, realizzano prodotti e che proseguono l’attività in modalità MOOC;
  • 3. Laboratorio nazionale di formazione di Firenze nel quale si presentano e condividono i risultati dei laboratori interregionali.
  • Percorsi formativi a distanza (solo tramite metodologia MOOC): Approfondimenti su didattiche disciplinari con utilizzo delle ICT e della realtà aumentata e virtuale:
  • 1. Scienze;
  • 2. Arte (musica, pittura, architettura);
  • 3. Storia e Geografia.

La Rete Nazionale di Robotica Educativa, nata a Genova tre anni fa grazie alla collaborazione tra l’Istituto Nautico San Giorgio, Scuola di Robotica e una trentina di istituti primari e secondari, è stata selezionata per organizzare e gestire le giornate su Robotica, pensiero computazione, STEM, making che si svolgeranno a Genova nel quarto trimestre del 2019.

GENOVA
(quarto trimestre 2019)
Destinatari: Docenti della scuola secondaria di secondo grado
Tema: Robotica, pensiero computazione, STEM, making
Partecipanti: 20 docenti per ogni provincia coinvolta (Lecco, Bologna, Genova)