Robotica educativa a Didacta 2022 per risolvere l’ansia da matematica e per sostenere l’educazione di genere

A Didacta 2022 (Firenze, Fortezza da Basso, 20-22 maggio 2022) Indire e Scuola di Robotica propongono due seminari attivi e laboratoriali, dedicati a due temi educativi importanti e di non semplice soluzione: Come mitigare l’ansia da matematica, e Come sostenere bambine e ragazze nell’apprendimento delle materie tecno scientifiche, e nelle professioni collegate.

Ambedue i seminari sono validi per il rilascio di attestato di frequenza attività formativa.

 

Seminario: Coding e Robotica educativa come strumenti per il superamento del gender gap
2o maggio 2022, 16:30-18:00.  Palazzina Lorenese – sala S2

Nel corso del seminario presenteremo il volume “Lavorare sul genere a scuola con Coding e Robotica educativa”, tracciando alcuni percorsi di riflessione sulle modalità con cui tali metodologie possano concretamente tradursi in strumenti efficaci e utili anche per lavorare su una costruzione identitaria maggiormente consapevole, che miri a superare gli stereotipi di genere.

Relatori

  • Beatrice Miotti, Indire
  • Daniela Bagattini, Indire
  • Fiorella Operto, Scuola di robotica
  • Giulia Maria Cavaletto, docente associata, UNITO
  • Laura Screpanti, ricercatrice dipartimento ingegneria dell’informazione, Università delle Marche

Nel corso del seminario presenteremo il volume “Lavorare sul genere a scuola con Coding e Robotica educativa”, tracciando alcuni percorsi di riflessione sulle modalità con cui tali metodologie possano concretamente tradursi in strumenti efficaci e utili anche per lavorare su una costruzione identitaria maggiormente consapevole, che miri a superare gli stereotipi di genere.

Presenteremo alcuni progetti educativi che, a livello europeo,  hanno ottenuto ottimi risultati.

Nel corso del seminario, durante una jam session con i e le partecipanti cercheremo di individuare alcune soluzioni da realizzare a scuola per promuovere l’interesse continuo delle bambine e delle ragazze verso le STEM allentando, per esempio, la divisione in materie del programma e invitando tutte a partecipare a iniziative nazionali come i contest e le olimpiadi.

Per prenotare: https://fieradidacta.indire.it/eventi/coding-e-robotica-educativa-come-strumenti-per-il-superamento-del-gender-gap-presentazione-del-volume-lavorare-sul-genere-a-scuola-con-coding-e-robotica-educativa/

Qui trovate il volantino  Didacta2022_Libro_Genere_Robotica

 

Seminario: Mitigare l’ansia per la matematica tramite attività con la robotica educativa

21 maggio 2022, 12:30-14:30. Padiglione inferiore – sala 13

Il workshop proposto sarà strutturato con la presentazione delle ricerche sugli effetti negativi dell’ansia da matematica e sul ruolo della robotica educativa per mitigare tale stato emotivo e colmare diversi dubbi e incomprensioni nell’area del calcolo e della geometria. È importante che i docenti riescano a individuare fin dall’infanzia l’ansia da matematica in modo da poter intervenire prima che questo stato impedisca agli studenti di apprendere e crei una barriera di paura e rifiuto che saranno poi difficili da eliminare.

Il workshop prevede un’attività laboratoriale durante la quale i e le partecipanti potranno lavorare con tecnologie digitali e robotiche nell’immaginare unità didattiche per intervenire sui dubbi e le incomprensioni concettuali in matematica.

Relatori

  • Fiorella Operto (Scuola di Robotica)
  • Beatrice Miotti (Indire)
  • Daniela Bagattini (Indire)

Durante il workshop saranno presentati vari materiali open source sviluppati durante il progetto Erasmus Plus «Mind Maths» (https://www.mindmaths.org/obiettivi/)

Per prenotare: https://fieradidacta.indire.it/eventi/mitigare-lansia-per-la-matematica-tramite-attivita-con-la-robotica-educativa/

In allegato il volantino  Maths_Anxiety_Didacta

 

Gli effetti negativi dell’ansia da matematica

L’ansia per la matematica è una condizione che si manifesta nel corso della risoluzione di problemi matematici nella vita scolastica o nella vita quotidiana, con tensione emotiva o ansia nell’eseguire operazioni numeriche (Tobias, 1993). Si manifesta come una sensazione di disagio che si verifica quando gli studenti devono svolgere un compito o un’attività legata alla matematica (Ma & Xu, 2004). L’ansia per la matematica è versatile e intrecciata con sentimenti come la paura, preoccupazione e il senso di disagio (Baloğlu, 2001). Può essere definita come “preoccupazione, paura e aggressività che emergono insieme a sintomi fisici durante compiti di matematica” (Sherman, 1976).

L’ansia da matematica si manifesta con paura e con sintomi fisici e reazioni corporee come il tremore, arrossire, incapacità di respirare, palpitazioni cardiache e svenimento, ecc (Davarcıoğlu, 2008). L’ansia per la matematica si manifesta come paura e disagio nello studente che esegue esercizi di matematica. Le caratteristiche principali di questo stato di disagio includono senso di avversione, preoccupazione e paura, con manifestazioni comportamentali specifiche come tensione, frustrazione, angoscia, impotenza e disorganizzazione mentale. (Sarıgöl, 2019).

 

Articoli correlati

news
Fiorella Operto

In breve

Troverete in questa sezione alcune notizie in breve dal mondo della robotica, dell’Intelligenza Artificiale, su convegni, progetti nazionali ed europei, e sulle ricerche. La robotica

Leggi Tutto »

OPS...
CI MANCANO ALCUNI TUOI DATI

Completa il tuo profilo prima di continuare